News

Check out market updates

Fai anche tu SBIRCING ?

sbircing2

Fai anche tu sbircing? sbircing1

Termine molto diffuso e sempre più in voga nel mondo immobiliare (real estate).

Ma che cos’e’ lo sbircing?

Lo Sbircing o meglio lo “spiare di nascosto” è una caratteristica intrinseca dell’uomo, nasce con l’uomo e si consolida con la crisi del 2008 soprattutto nel campo dell’immobiliare dove la pratica di spionaggio delle foto inserite dai colleghi, negli annunci immobiliari e pubblicati per la vendita, si sta espandando a macchia d’olio. Questo fenomeno, se fatto con arte, attraverso qualche particolare sia interno ma soprattutto esterno ( tipo attraverso le finestre dell’appartamento per carpire qualche dettaglio urbano, più che all’oggettistica interna, ecc…. ) ti porta a risalire alla proprietà dell’immobile e a trattare direttamente con essa la possibile vendita, in modo tale da escludere/neutralizzare il tuo collega che ha l’esclusiva da qualsiasi forma di trattativa e ignaro giunga dopo qualche mese al termine dell’accordo con il nulla di fatto, o meglio senza aver svolto il proprio compito ( faccine di meraviglia…….. molto ma molto ironico….grazie ).

Lo sbircing è una pratica difficoltosa, impegnativa sia in termini di tempo ( mi sembra quella la palazzina, no….si…..vado sul posto a vedere…….. meglio google …… no non è quella…. rifare ), in termini economici ( prendo la macchina, vado sul posto…… no sembra uguale ma ha un’altro colore, non l’avranno cambiato stanotte?………. proviamo dalla parte opposta del paese…… forse si…….. non ho le foto, torna in ufficio, rifare lo sbircing…. ), in termini di salute ( fnalmente sono riuscito a trovare la palazzina, contatto il proprietario…..scusi il suo appartamento è in vendita? Risp. Si certo…… potrei trattare la vendita ? NOOOOO PERCHE’ HO L’ESCLUSIVA CON UN TUO COLLEGAAAAAA……. e qui scatta la trasformazione dello stato del collega da sorridente a biliosa.

Mi soffermerei su quest’ultima risposta perchè è quella che ogni agente immobiliare vorrebbe che il proprio cliente dicesse a tutti coloro che praticano lo sbircing, ma sfortunatamente così non è, sono solo una percentuale bassissima di clienti  ( 5% ) che si comportano rispettando il contratto di esclusiva, quindi? A chi devolvere in beneficienza il nostro 8 per mille dei nostri rosari a disposizione? Al tuo pseudo cliente o al tuo pseudo collega?.

Dispendioso lo sbircing  vero?

E se al posto dello sbircing, noi tutti applicassimo la teoria della COLLABORAZIONE ( faccine …. doppie faccine di meravegia…….)?

Tutti ne trarrebbero dei vantaggi, dai nostri clienti in primis a noi professionisti tutti, aumenterebbe in ognuno di noi il Valore Professionale, il Valore Economico, il Valore Culturale, ma più di tutti si verrebbe a ritrovare il VALORE UMANO perso da tempo.

Meditate colleghi…….meditate.

 

 

 

Share This